148VA-LV


Le vasche prefabbricate SA.MA.CE. sono prodotte in SERIE DICHIARATA in conformità all'Attestato di Qualificazione rilasciato dal Servizio Tecnico Centrale del  Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, e sono prodotte a struttura monolitica auto-portante in calcestruzzo armato vibrato garantendo una omogeneità di superficie  sia interna che esterna. Utilizzi principali
  1. Accumulo acque di varia provenienza;
  2. Recupero acque meteoriche;
  3. Impianti di sollevamento;
  4. Sistemi di depurazione;
  5. Riserva idrica per impianti antincendio;
  6. Stoccaggio liquami industriali e zootecnici;
  7. Impianti di laminazione;
La scheda tecnica, scaricabile dal link, contiene alcune realizzazioni tipo.

Le vasche prefabbricate SA.MA.CE. sono prodotte a struttura monolitica auto-portante in calcestruzzo armato vibrato garantendo una omogeneità di superficie  sia interna che esterna.

Il calcestruzzo utilizzato per la realizzazione degli elementi prefabbricati, è additivato con idonei fluidificanti -impermeabilizzanti al fine di ottenere adeguata protezione contro le infiltrazioni d’acqua per capillarità.

Lo spostamento e il sollevamento della vasca è consentito attraverso golfari di sollevamento annegati nel solaio di fondo.

Esse sono realizzate ai sensi del D.m. 14 Gennaio 2008 ” Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni” e s.m.i., prodotte in stabilimento con sistema di qualità certificato UNI EN ISO 9001:2008, con calcestruzzo in classe di resistenza C35/45 (su richiesta si può utilizzare calcestruzzo con classe di resistenza superiore) conforme alle prescrizioni dettate dalla norma UNI EN 206-1-2006 per le classi di esposizione idonee in funzione delle condizioni ambientali secondo la Norma UNI 11104-2004, e armature in acciaio ad aderenza migliorata tipo B450C.

Le vasche sono dotate di soletta di copertura, che, a seconda dell’esigenza, avrà spessore H=10 cm per traffico pedonale e H=20 cm carrabile per traffico sia leggero che pesante per carichi di 1° categoria secondo il D.M. Infrastrutture 14 Gennaio 2008, con predisposizione di fori d’ispezione per chiusini in ghisa sferoidale (Classe B125, D400 di tipo carrabile).

Le vasche monoblocco prefabbricate sono progettate e realizzate in condizioni d’uso standard che prevedono la posa in opera interrata con soletta di copertura carrabile/non carrabile disposta a filo pavimento e con caratteristiche di terreno ordinario e parametri geotecnici pari a:

  1. suolo di categoria C;
  2. condizione topografica T1;
  3. classe d’uso II;
  4. peso specifico:  = 1800 daN/m3;
  5. angolo di attrito:  = 32°;
  6. coesione:  c= 0 daN/cm2

Per installazioni in condizioni differenti, con specifiche progettuali fornite dalla committenza, dovrà essere verificata l’idoneità strutturale dei manufatti con eventuale maggiorazione dello spessore delle pareti e/o prescrizioni specifiche inerenti la loro posa in opera.

 

I vantaggi principali delle soluzioni monoblocco c.a.v. sono:

  1. vasche monoblocco prive di giunzione;
  2. massima impermeabilità;
  3. collaudo di tenuta effettuato prima della consegna;
  4. resistenza statica;
  5. facilità di posa ed installazione;
  6. riduzione dei costi di messa in opera;
  7. ampia gamma di coperture e chiusini abbinabili;
  8. fornitura, su richiesta, di attacchi o giunzioni per il collegamento in serie dei prefabbricati

Utilizzi principali:

  1. Accumulo acque di varia provenienza;
  2. Recupero acque meteoriche;
  3. Impianti di sollevamento;
  4. Sistemi di depurazione;
  5. Riserva idrica per impianti antincendio;
  6. Stoccaggio liquami industriali e zootecnici;
  7. Impianti di laminazione;

Le vasche prefabbricate possono essere prodotte in varie misure a seconda delle specifiche esigenze.

Su richiesta, per soddisfare specifiche esigenze, si effettua un trattamento impermeabilizzante delle pareti interne/esterne con vernice epossidica.